"Pensa da uomo di azione e agisci da uomo di pensiero" (Henri Bergson)

ElwaveSurfer

ElwaveSurfer con PART TIME TRADER è affiliato a WALL STREET ITALIA blog

lunedì 18 dicembre 2017

ANALISI DI ELLIOTT AL 15 DICEMBRE 2017

Sempre disallineamento tra USA, che continuano a superare i propri massimi, ed Europa in prosecuzione di correzione.

Analizzare i grafici americani da alcuni mesi a questa parte è difficile tanto quanto farlo in momenti di estrema e prolungata congestione; sebbene con la teoria di Elliott sia più facile individuare le onde impulsive rispetto alle correttive, quando i mercati raggiungono livelli di estrema compiacenza ed irrazionale euforia, i conteggi delle estensioni diventano così numerosi da sprecarsi.

Una delle possibili evoluzioni del DJIA è nel grafico sotto, ogni impulso può essere parte di una estensione pertanto i conting sono innumerevoli, ma solo uno sarà quello giusto e come quasi sempre accade in questi casi lo si scoprirà a posteriori; l'ipotesi più accreditata è che siamo nella 5 minute della 5 minor della (5) intermedia della [3] Primary, quindi alla fine del bull market centrale.


Questo scenario non si sposa bene con quello dei mercati europei perchè c'è il rischio che, terminata la corsa in USA, si ritorni ad un allineamento tra le due sponde dell'Atlantico, ma in senso ribassista, quindi le piazze UE potrebbero accelerare la correzione negativa.
Per questo , il primo Alternativo del DJIA si sposerebbe meglio con una prosecuzione temporanea dello storno in Europa (completamento di onda 4 minor) e avvio dell'ultimo rialzo prima di un stop di alcuni mesi.

Il nostro FTSEMIB ha fatto niente di più che una finta di corpo, completando già lunedì un [a]-[b]-[c] e riprendendo la strada ribassista.
Gli obiettivi di prezzo restano quelli indicati nella tabella di due post fa (e di tempo il n°2)




Idem per il DAX che non aggiorno (è sufficiente un rinvio all'ultimo post visto che non è cambiato nulla).

Operativamente si sta avvicinando l'uscita in stop profit e loss di molte posizioni long.

ElwaveSurfer

lunedì 11 dicembre 2017

ANALISI DI ELLIOTT SU SPX, DAX E FTSEMIB AL 11.12.2017

L'SPX sembra arrivato ad un top di  onda 3 minor in prossimità di un cluster di Fibonacci;
questo non significa nella maniera più assoluta tentare di aprire short (dato il trend rialzista fortissimo in caso di accelerazione bullish parabolica si verrebbe spazzati via in pochi giorni) ma, per chi è long, ragionare sulla chiusura delle posizioni rialziste.




Il DAX potrebbe sviluppare un expanded flat di onda [ii]/[b] che non modifica ancora nella sostanza l'ipotesi di trend ribassista in corso




Il FTSEMIB, con la spinta di venerdì, ha negato lo scenario di prosecuzione ribassista di breve;
il quadro è incerto poichè , da un lato, l'analisi dei cicli potrebbe far presumere l'avvio del rally natalizio fino a febbraio-marzo, ma l'analisi del pattern è più complessa e oscura;
l'ipotesi più accreditata è che si stia formando un triangolo o un three in onda 4 minor , dove il rialzo attuale in grado di testare i massimi costituirebbe  la quarta onda d/x cui farebbe seguito l'ultima, la e/z che non necessariamente comporterebbe nuovi minimi.



Il dilemma operativo è:
entrare long oggi , rischiando un 4% di stop loss, o attendere lo sviluppo del pattern?

ElwaveSurfer



domenica 3 dicembre 2017

DAX e FTSEMIB AL 02.12.2017 - storno confermato

Giovedì scorso, 30 novembre, ho terminato il mio incarico triennale di direttore finanziario in un grande Comune del Nord Italia.
Sono stati tre anni pesantissimi; all'arrivo avevo ereditato una situazione (sommersa) prossima al dissesto, chiudo con un bilancio risanato (e trasparente). 
Lasciare, di fronte alla prospettiva di rinnovo, è professionalmente una sconfitta che brucia, ma quando lo stress genera un perenne disagio meglio un taglio netto e un passo indietro piuttosto che ostinarsi in un continuo logoramento che ti abbruttisce nell'anima giorno dopo giorno.
Ora ritorno allo stesso incarico ma nella mia città, Comune più piccolo, ricco e vicino a casa, il che significa miglior vita, più tempo per me stesso e la famiglia, il trading .... e anche per il blog.

ElwaveSurfer

-----------

Da questo post pubblico, una volta al mese o al cambio di scenari, 
la mappa che da anni uso come sommario riepilogativo
di analisi e trading.
(è leggibile da computer, no da tablet nè smartphone)

DAX


FTSEMIB 







lunedì 27 novembre 2017

STORNO IN CORSO

Mercati azionari disallineati, con gli USA che continuano a superare i propri massimi (grafici nel post di fine settimana / mese) e le borse europee in temporanea correzione.

Il trend di medio/lungo appare al momento intatto e, finito lo storno in corso, c'è lo spazio per una ulteriore (forse ultima) ondata rialzista; questa previsione trova ad oggi il supporto sia dell'analisi di Elliott che dello studio dei cicli.

Il DAX ha raggiunto un top che qualifico, nell'ambito dello scenario principale, come vertice di onda 3 minor (obiettivo della correzione l'area 11.880-11.900), e come primo scenario alternativo, quale onda A:2 della A:5 (obiettivo della correzione l'area dei 12.500).


Il FTSEMIB , che ha visto prevalere lo scenario alternativo, presenta un conteggio delle onde più complesso e offuscato;
il nuovo scenario principale (l'ex alternativo) ipotizza la prosecuzione dello storno di onda 4 con la propria c/y terminale in area 21.500 - 21.600 tra la fine di questa settimana e la prossima;
il primo scenario alternativo prevede una correzione più lunga e profonda in area 20.600.



PORTAFOGLIO

Dopo l'alleggerimento della scorsa settimana (gain netto di circa 12k, soprattutto da DAXX e ITAMID) sono rimasto long con il 40% circa del capitale.
Se saranno (auspicabilmente) confermati gli scenari suddetti,  verso la presumibile fine dello storno (o alla conferma della ripresa del trend rialzista di breve) valuterò la riapertura long su DAXX e ITAMID e/o ETFMIB.

ElwaveSurfer

giovedì 23 novembre 2017

ALLEGGERIMENTO

Ritenendo valido lo scenario prospettato sul DAX ed errato quello prospettato sul FTSEMIB, ieri mattina su quello che ho ipotizzato essere il top del rimbalzo, ho chiuso molte posizioni long, pari a circa il 60% del capitale investito, tra le quali due delle tre più consistenti (DAXX e ITAMID; Cofide, l'unica in perdita, si era chiusa con stop automatico il 9 novembre).
nel prossimo post elencherò i risultati dei trade e aggiornerò gli scenari, che nel breve termine appaiono ribassisti.


ElwaveSurfer

domenica 5 novembre 2017

ANALISI DI ELLIOTT SUI MERCATI FINANZIARI AL 03 NOVEMBRE 2017

Terminato anche il mese di ottobre, è opportuno un aggiornamento dei mercati

SPX

Quadro rialzista di medio-lungo termine confermato;  ancora bullish con obiettivo l'area 2.650- 2.660 ove, per lo scenario principale si realizzerebbe il top di onda 3 minor della (5) intermedia, mentre per il primo scenario alternativo il top di onda (5) intermedia di [3] primary



DAX

Per l'analisi di lungo termine (su base mensile) si rinvia al post del 3 luglio, per quella di medio termine (su base settimanale) al grafico sottostante che implementa, confermandolo, quello del 2 ottobre.


I nuovi massimi assoluti raggiunti venerdì vanno ora attentamente monitorati poichè :
> se fosse valido lo scenario principale di breve potremmo già aver raggiunto il top dell'onda 3 minor della (1) intermedia; a supportare questa ipotesi, il raggiungimento delle quotazioni nell'area 13.418 - 13.457 nella quale vi è un importante cluster di prezzo (5 = 1 x 1.618 est e 5 = 1)
> se fosse valido uno dei due scenari alternativi sopra prospettati , la fine dell'onda impulsiva iniziata il 30 agosto scorso appare comunque prossima.



FTSEMIB

Anche il nostro mercato azionario prosegue il suo trend rialzista con obiettivo finale di onda (1) l'area 24.000 - 24.500 raggiungibile, ipoteticamente, tra fine anno e il mese di gennaio 2018.



Per supportare il suddetto scenario principale anche nel breve termine è necessario che la prossima settimana il mercato esca la rialzo dalla micro-congestione creatasi nelle ultime sedute.



BTP

Il mercato dei bond nazionale ha rotto al rialzo determinando l'avvio dell'ultima ondata del ciclo rialzista, a conferma che l'enorme liquidità in circolazione non è ancora pronta a travasarsi sull'azionario; questo è un fenomeno tipico delle onde 1 azionarie, nelle quali regna ancora un certo scetticismo della massa degli investitori che generalmente entrano alla fine dell'onda 3 (offrendo ai professionals la lettera per uscire).



EUR / USD

Lo scenario principale ipotizza un bottom ciclico a gennaio 2017 dal quale potrebbe essere iniziato il nuovo bull market dell'Euro; storno di onda 4 minor di (1) intermedia con completamento atteso tra la prossima settimana e la successiva.




Questo scenario di forza accumulativa dell'Euro mi ha fatto desistere dall'investire sugli USA ma anche sui mercati asiatici che ritengo i meglio impostati dal punto di vista ciclico;
gli ETF liquidi che investono su Cina, India, Giappone, Corea, sono quasi tutti quotati in Dollari e si rischia di perdere dal cambio ciò che si potrebbe aver guadagnato dall'asset.

PORTAFOGLIO

Fully invested al 100% su azionario;
le posizioni long sono quelle indicate nel post del 2 ottobre. 

ElwaveSurfer

lunedì 23 ottobre 2017

FTSEMIB - Aggiornamento al 23 ottobre 2017

Al momento trova conferma lo scenario principale, col quale si ipotizza che giovedì 19 ottobre, sul supporto della MM 50 gg ,sia terminata la correzione di onda 2 minute e iniziato l'impulso rialzista di onda 3 della 5 minor.



Ma la situazione presenta più di un margine di rischio; c'è asincronia fra i mercati azionari , gli USA e il DAX sono sui massimi e parecchio stressati, e se dovessero stornare trascinanerebbero il nostro FTSEMIB ancora al ribasso.
Serve molta attenzione.

ElwaveSurfer




venerdì 6 ottobre 2017

FTSEMIB - Storno in corso


La dimensione della correzione dipende dal grado; se onda 2 , scenario principale, dovrebbe terminare verso la metà della prossima settimana in prossimità delle aree, indicate;
se di onda Alt:4 va ben oltre, sia in termini di prezzo che di tempo.

ElwaveSurfer

lunedì 2 ottobre 2017

ANALISI DI ELLIOTT AL 02 OTTOBRE 2017

I mercati azionari hanno chiuso il terzo trimestre del 2017 sui massimi dell'anno.
Gli scenari bullish di medio e lungo termine prospettati mesi fa trovano conferma;
a meno di eventi esogeni imprevedibili (sempre possibili), gli ultimi 3 mesi dell'anno dovrebbero vedere la prosecuzione del trend rialzista, supportati da una stagionalità favorevole.








PORTAFOGLIO

Durante quasi tutta l'estate non ho trovato condizioni di trading favorevole; ho atteso come molti uno storno, per aumentare long, che non c'è stato.

Poi a fine estate sono entrati i primi ordini automatici, ad integrazione degli unici long rimasti (ETFMIB , UNICREDIT):

23/08 BANCA PROFILO

01/09 DAXX (20% del portafoglio)

08/09 CAMPARI

11/09 ITAMIB (25%), BANCA GENERALI, BANCA MEDIOLANUM, COFIDE, HERA, INTERPUMP

14/09 LANDI

Ora sono investito al 95% del capitale disponibile, manca una posizione su ASCOPIAVE che dovrebbe entrare stamattina.

Buon trading!

ElwaveSurfer

lunedì 3 luglio 2017

ANALISI DI ELLIOTT AL 30 GIUGNO 2017 SUI PRINCIPALI MERCATI AZIONARI

Fine mese, trimestre e semestre, momento topico per aggiornare gli scenari; 
quelli principali mostrano su tutti i mercati sotto elencati un trend di lungo rialzista, di medio rialzista, di breve ribassista.

S&P 500

Scenario principale; l'aggiornamento evidenzia che verosimilmente è stato raggiunto il top di onda 3 minor ed è iniziata la correzione di onda 4 della (5) intermedia della [3] Primary.
Primo scenario alternativo di breve (è il principale precedente): in corso di completamento l'onda 5 minute della 3 minor.



DAX

Scenario principale; raggiunto il top di onda 3 minute, è in corso la correzione in onda 4 minute della 3 minor della (1) intermedia della [3] primary.
Primo scenario alternativo; stesso conteggio sovrastante ma l'onda primary è la Alt:[5]





 FTSEMIB

Scenario principale: confermato il raggiungimento del top di onda 3 minor il 16 maggio scorso, aggiornando il grafico con aumento di un grado dovremmo essere nell'onda y minute della 4 minor della (1) intermedia; obiettivo del ritracciamento l'area del rettangolo giallo 19.930 - 19.440 tra metà e fine luglio.

Primo scenario alternativo; il top del 16 maggio chiudeva la prima onda Alt:(1) intermedia quindi si scende con l'onda ribassista Alt:(2) fino almeno ad ottobre.




ElwaveSurfer

lunedì 12 giugno 2017

INDICI AZIONARI; AGGIORNAMENTO AL 12 GIUGNO 2017

Scenari di medio-lungo confermati.

l'SPX , dopo una onda 4 running, ha intrapreso la salita dell'onda 5 minute della 3 minor, che dovrebbe essere completa entro metà agosto.


il DAX , pur se in modo contrastato e poco strutturato, continua anche lui la propria salita.


quanto al nostro FTSEMIB :
come scenario principale, potrebbe aver completato la prima onda [a]/[w] della 4 e salire a testare i massimi o lateralizzare con l'onda [b]/[x] ;
come primo scenario Alternativo , ha terminato la Alt:4 e sale con la Alt:5 verso nuovi massimi.


Portafoglio immutato dall'ultimo aggiornamento.

ElwaveSurfer

martedì 30 maggio 2017

FTSEMIB - aggiornamento al 30 maggio 2017

Alla fine lo storno tanto atteso sembra arrivato;
scenario principale: il 16 maggio è stato raggiunto il top di onda 3 minor, ribasso in onda 4 in 5-7 settimane, obiettivo in area 20.450 - 20.600;
primo scenario alternativo; l'ultimo top è di grado inferiore, ovvero onda Alt:3 minute, si scende in onda Alt:4 con termine già questa settimana, massimo inizio della prossima in area 20.450 - 20.500;
quindi nel giro di pochi giorni potremmo avere uno scenario più chiaro.



Occhio agli USA (che non riesco a postare per mancanza di tempo, i cui grafici vanno rinfrescati sul brevissimo).

Operativamente tra lunedì e martedì scorso sono uscito da tutte le posizioni long monetizzando un buon gain (circa 10k); restano aperti solo UNICREDIT (vicino allo stop) e ETFMIB.

ElwaveSurfer