"Pensa da uomo di azione e agisci da uomo di pensiero" (Henri Bergson)

ElwaveSurfer

ElwaveSurfer con PART TIME TRADER è affiliato a WALL STREET ITALIA blog

lunedì 3 luglio 2017

ANALISI DI ELLIOTT AL 30 GIUGNO 2017 SUI PRINCIPALI MERCATI AZIONARI

Fine mese, trimestre e semestre, momento topico per aggiornare gli scenari; 
quelli principali mostrano su tutti i mercati sotto elencati un trend di lungo rialzista, di medio rialzista, di breve ribassista.

S&P 500

Scenario principale; l'aggiornamento evidenzia che verosimilmente è stato raggiunto il top di onda 3 minor ed è iniziata la correzione di onda 4 della (5) intermedia della [3] Primary.
Primo scenario alternativo di breve (è il principale precedente): in corso di completamento l'onda 5 minute della 3 minor.



DAX

Scenario principale; raggiunto il top di onda 3 minute, è in corso la correzione in onda 4 minute della 3 minor della (1) intermedia della [3] primary.
Primo scenario alternativo; stesso conteggio sovrastante ma l'onda primary è la Alt:[5]





 FTSEMIB

Scenario principale: confermato il raggiungimento del top di onda 3 minor il 16 maggio scorso, aggiornando il grafico con aumento di un grado dovremmo essere nell'onda y minute della 4 minor della (1) intermedia; obiettivo del ritracciamento l'area del rettangolo giallo 19.930 - 19.440 tra metà e fine luglio.

Primo scenario alternativo; il top del 16 maggio chiudeva la prima onda Alt:(1) intermedia quindi si scende con l'onda ribassista Alt:(2) fino almeno ad ottobre.




ElwaveSurfer

lunedì 12 giugno 2017

INDICI AZIONARI; AGGIORNAMENTO AL 12 GIUGNO 2017

Scenari di medio-lungo confermati.

l'SPX , dopo una onda 4 running, ha intrapreso la salita dell'onda 5 minute della 3 minor, che dovrebbe essere completa entro metà agosto.


il DAX , pur se in modo contrastato e poco strutturato, continua anche lui la propria salita.


quanto al nostro FTSEMIB :
come scenario principale, potrebbe aver completato la prima onda [a]/[w] della 4 e salire a testare i massimi o lateralizzare con l'onda [b]/[x] ;
come primo scenario Alternativo , ha terminato la Alt:4 e sale con la Alt:5 verso nuovi massimi.


Portafoglio immutato dall'ultimo aggiornamento.

ElwaveSurfer

martedì 30 maggio 2017

FTSEMIB - aggiornamento al 30 maggio 2017

Alla fine lo storno tanto atteso sembra arrivato;
scenario principale: il 16 maggio è stato raggiunto il top di onda 3 minor, ribasso in onda 4 in 5-7 settimane, obiettivo in area 20.450 - 20.600;
primo scenario alternativo; l'ultimo top è di grado inferiore, ovvero onda Alt:3 minute, si scende in onda Alt:4 con termine già questa settimana, massimo inizio della prossima in area 20.450 - 20.500;
quindi nel giro di pochi giorni potremmo avere uno scenario più chiaro.



Occhio agli USA (che non riesco a postare per mancanza di tempo, i cui grafici vanno rinfrescati sul brevissimo).

Operativamente tra lunedì e martedì scorso sono uscito da tutte le posizioni long monetizzando un buon gain (circa 10k); restano aperti solo UNICREDIT (vicino allo stop) e ETFMIB.

ElwaveSurfer

lunedì 22 maggio 2017

ANALISI AL 22 MAGGIO 2017

Ora i mercati sembrano sincronizzati;
indipendentemente dal conteggio, appaiono tutti in storno.
L'SPX sembra in onda 4 minute, sia essa in avvio (conteggio preferito) oppure in onda Alt:[c] di un expanding flat o di un triangolo.


Il NDX invece ha un ordine preferenziale opposto in quanto appare in onda [iv] o Alt:4


Il DAX non è molto chiaro, parrebbe in onda 4 ma oggi può essere subito smentito



Il nostro FTSEMIB potrebbe aver raggiunto il top di onda 3 minor o in alternativa, della 3 minute.


Operativamente, ho inserito ordini di vendita, ad un prezzo inferiore alla chiusura di venerdì, su tutte le posizioni escluse ETFMIB e UNICREDIT;
obiettivo monetizzare un po' di profitti, attendere il possibile storno e rientrare.

ElwaveSurfer

mercoledì 10 maggio 2017

FTSEMIB - FLASH 10.05.2017

Ieri potrebbe essere terminata l'onda 3  e iniziata una correzione di grado minor;
la struttura presenta un conteggio plausibile anche se manca un valido cluster di prezzo e/o tempo, pertanto serve una conferma con quotazioni in ribasso già da oggi e fino a venerdì;
in caso di superamento dei massimi, prende quota l'ipotesi di una superestesa cui ho fatto cenno nel post precedente.


ElwaveSurfer

lunedì 8 maggio 2017

FTSEMIB: aggiornamento al 08 maggio 2017

Seconda settimana consecutiva di forte rialzo, si avvicina l'ipotesi di un top già in questa ottava: per lo scenario principale sarebbe la fine dell'onda 5 minute della 3 minor , per il primo scenario alternativo invece della Alt:5 minor che chiuderebbe pertanto la Alt:(1) intermedia;
esiste una residua probabilità, per ora confinata come 2° scenario Alternativo, che si sia nella 3 della 3 , in doppia estensione sovrapposta, ma al momento è una ipotesi un po' prematura che non ha molto senso evidenziare.



Sugli altri mercati non c'è molto da aggiungere rispetto a quanto illustrato nel post precedente.
Portafoglio invariato.

ElwaveSurfer

martedì 2 maggio 2017

AGGIORNAMENTO ANALISI DI ELLIOTT SU ALCUNI MERCATI AZIONARI

Terminato anche il mese di aprile, riceviamo conferme su tutti i principali mercati azionari che restano in 
un trend rialzista conclamato.
Gli USA appaiono sull'onda (5) intermedia di una lunga onda [3] con disallineamento del NASDAQ sull'SPX; il rialzo, pur se contrastato, potrebbe durare ancora qualche mese, tenuto conto che per Elliott potremmo essere nella 3 minute della 3 minor





il DAX sembra in onda (1) intermedia della [3] Primary 
(in alternativa, sulla Alt:[5] )



e data l'ultima spinta rialzista, sembrerebbe 
nella [v] estesa della 3 minute della 3 minor.


Il nostro FTSEMIB è sempre in ritardo
ma mostra di avere ancora spazio
per salire sul top della 3 minor
della (1) Intermedia.



Dopo gli ingressi long dell'ultima settimana, il portafoglio è: 
ASTM, AUTOGRILL, AZIMUT, BANCA GENERALI, BE, DATALOGIC, MAIRE, MONDO TV, PRIMA IND, SABAF, SAES GETTERS, ST MICRO, UNICREDIT, ZIGNAGO + l' ETFMIB del 6 dicembre scorso

ElwaveSurfer

mercoledì 26 aprile 2017

FLASH

Il mercato mostra una forza sorprendente, anche nelle giornate con partenza negativa recupera e chiude in positivo; è uno dei classici segnali che le mani forti stanno riaccumulando sulle mani deboli che chiudono.
Che sia il rimbalzo interno della 4 (preferito) o che la 5 sia già iniziata (alternativo) non è dato ancora sapere. ma domani dovremmo scoprirlo.
Esiste il rischio che sia una bull trap?
Rischio presente e di medio livello, anche perchè da un punto di vista ciclico entriamo in un periodo (maggio-settembre) neutro-negativo a volatilità crescente.


Il fatto di essere in ferie è negativo;
ho più tempo per pensare e...finisco per avere il grilletto facile;

Ieri ho aperto in apertura su UNICREDIT , che inseguo da settimane ma sulla quale sono perennemente in ritardo.

Oggi invece mi sono concentrato su titoli con alta forza relativa, al termine di onda 4.
Ingressi long pesanti ma in ottica di breve su 3 titoli, tutti supportati da ottimi volumi giornalieri:

DATALOGIC

Trade puro da onda 4, ad alto rischio perchè sulla debolezza, valutando il cluster di 3 segnali;


Gli altri due sono trade di breakout.

SABAF


ZIGNAGO


Molto interessanti anche ASTM, IMA o in alternativa PRIMA INDUSTRIE, MAIRE 
e soprattutto
STMICRO, da aprire sulla rottura di 14.75


Target 10-12%, stop loss stretti (circa a - 3%)

ElwaveSurfer

martedì 25 aprile 2017

CONTEGGIO ERRATO; RICALCOLO

Il fortissimo rialzo di ieri è andato oltre ogni mia aspettativa; 
ormai anche i mercati vivono la sindrome da sondaggi; dopo gli errori sulla Brexit e Trump, evidentemente pensavano che fosse a rischio anche lo scenario più scontato delle elezioni francesi, il duello Macron - Le Pen, che è poi quello uscito dalle urne del 1° turno.
Un ricalcolo è non solo opportuno ma necessario e ho dovuto riesumare il 4° conteggio alternativo sul breve per trovare un counting che poco mi soddisfa ma che allo stato dei fatti pare uno dei pochissimi che può interpretare la situazione attuale.
In sintesi si scende di grado, ovvero:
il 3 aprile non era finita la 5 minute della 3 minor, ma la [iii] minuette della 5 minute della 3 minor, quindi il minimo del 18 aprile, che nell'alternativo era qualificato come onda a/w, potrebbe essere addirittura la [iv] minuette (che ha ritracciato al 50% della sua tre), pertanto il rialzo in corso sarebbe l'onda [v] della 5 minute della 3 minor.
Alternativo; siamo nella Alt:5 della Alt:(1)




Dal punto di vista operativo ieri preso in contropiede dalla potenza del rialzo non sono riuscito ad entrare sul breakout del top precedente (che peraltro è il peggiore degli ingressi per cavalcare un'onda cinque quando la quattro è del tipo sharp e non sideways);
resto con le tre posizioni long  (circa 35% del capitale, poco per la spinta che il mercato ha impresso) e valuto se rientrare con qualche posizione (ma non è facile a questo punto).

ElwaveSurfer

domenica 23 aprile 2017

CONFERMA CORREZIONE IN CORSO

Sul nostro FTSEMIB c'è stato lo storno atteso ed è stato raggiunto l'obiettivo in area 19.500 (minimo di martedì scorso 19.442) ma per la struttura che il pattern ha assunto ritengo che la correzione sia ancora in corso;
in termini di Elliott sul breve è ancora confermato lo scenario principale di storno di onda 4 minor della (1) intermedia, mentre il primo scenario alternativo considera la correzione come onda Alt:(2) intermediate, quindi più profonda sia in termini di prezzo che di tempo.


Sul brevissimo (conteggio aggiornato), è presto per ipotizzare se l'onda a/w minute in formato complex tipo [w]-[x]-[y] è terminata e ci troviamo già nel rimbalzo b/x oppure se l'onda a/w è ancora in corso, con obiettivo in area 18.800, a completamento di un double complex  [w]-[x]-[y]-[x]-[z] ;
le correttive, soprattutto nelle fasi iniziali, sono impossibili da individuare in anticipo e come dicono Frost e Prechter, spesso "bisogna attendere che il conteggio si risolva da solo".
Vedremo domani se l'esito al primo turno delle elezioni francesi spingerà le borse europee al rialzo o al ribasso, ma comunque penso che l'incertezza resterà fino alla fine del ballottaggio.


Operatività.
Lunedì 10 aprile ho chiuso quasi tutte le posizioni long sulle quali mi ero proposto di uscire; restano aperte AUTOGRILL e Banca GENERALI che non hanno colpito il trigger, oltre al primo long ETFMIB sul quale ho intenzionalmente confermato il long.
La strategia di alleggerimento è stata originata non tanto dalla visione del mercato (che nel medio lungo resta rialzista) ma piuttosto dall'opportunità di monetizzare un buon gain e soprattutto dalla necessità di rifiatare e scaricare un po' lo stress che il trading abbinato ad un lavoro di pressanti responsabilità inevitabilmente comportano.

ElwaveSurfer


lunedì 10 aprile 2017

CORREZIONE IN CORSO

FTSEMIB

La scorsa settimana è stata poco mossa ma sembra comunque essere partito lo storno ipotizzato di onda 4 minor; obiettivo da 19.800 a 19.500.



Sugli altri mercati non c'è molto da aggiungere; per le charts rinvio all'ultimo post e confermo gli scenari prospettati.

Dal punto di vista operativo per tutta la scorsa settimana ho mantenuto le posizioni ma nel weekend, tenuto anche conto del periodo di stress crescente sul lavoro, ho deciso di chiuderle tutte (escluso la prima del 6 dicembre) e ho inoltrato ordini condizionati di stop per prezzi inferiori alla chiusura di venerdì;
se non vendo oggi, domani cancello gli ordini e ripresento lo stesso schema sulla chiusura odierna.

ElwaveSurfer

domenica 2 aprile 2017

ANALISI DI ELLIOTT SU INDICI DI BORSA

Il mese di marzo, e il primo trimestre dell'anno, si chiudono sui massimi per molti indici europei e in apparente (e forse fuorviante) ripresa sugli indici americani.
In sintesi tendenze e Elliott wave patterns.
Sebbene i grafici contengano solo le charts di prezzo ogni analisi è svolta con riferimento a 5 aspetti tecnici: price, time, patterns, cycle e momentum.

SPX

Medio termine: bullish con entrambi i primi due conteggi; il preferito ipotizza lo sviluppo in corso dell'onda 3 minor di (5) intermedia; in rialzo (seppur contrastato) ancora per diversi mesi.


Breve termine: contradditorio, i primi due scenari sono opposti;
il principale è bullish , con la fine dello storno di onda [iv] e l'avvio al rialzo per completare la [v] della 3 minute; 
l'alternativo (che peraltro si incrocia bene con il NDX, vedi sotto) è invece ribassista e ipotizza una prosecuzione dello storno per un altro 4-5% a chiusura della Alt:4 nelle prossime 3 settimane.


NDX

Medio termine: bullish; 
nel breve appare più forte dell'SPX poichè sembra aver chiuso ora la [iii] e in procinto di avviare la correzione in onda [iv] di 3 minute.



DAX

Medio termine: bullish, in dispiegamento dell'onda (1) della [3] o della Alt:[5], tuttavia molto vicino alla resistenza del proprio massimo storico.


Breve termine: in topping, con possibile fine della 3 minute della 3 minor; probabile avvio di una veloce correzione del 5-6% .


FTSEMIB

Medio termine: bullish, rinvio al post del 5 marzo scorso.


Breve termine: in topping di onda 5 minute di 3 minute


Brevissimo: la settimana scorsa si è sviluppata secondo le attese; lunedì è terminata l'onda [iv] poi l'indice è ripartito in salita a completare la [v], pertanto dovremmo essere in prossimità della fine della 5 minute della 3 minor con un ending diagonal che in genere comporta l'avvio di una veloce correzione (5-6% in 2-3 settimane)


Operatività.

Per tutto il weekend sono stato in dubbio se chiudere tutte le posizioni 
(magari tenendo solo la prima di dicembre sull'ETFMIB) , 
oppure aspettare l'avvio e fine della (supposta) correzione.
Tenuto conto dei casini sul lavoro (che hanno raggiunto livelli galattici, e la prossima settimana saranno addirittura in crescita siderale) 
dovrei uscire per non aggiungere stress allo stress 
e cercare di monetizzare un potenziale buon gain; 
certo che operando nel medio termine, dopo oltre un mese di costruzione del portafoglio, smontarlo su una ipotesi di storno che, per i miei modelli sarebbe temporaneo, sembra di lavorare alla tela di Penelope.
Spero che la notte mi porti consiglio.

ElwaveSurfer

lunedì 27 marzo 2017

VOLATILITA' IN AUMENTO

Negli USA è difficile dire se lo storno in atto sia completo.
SPX (grafico aggiornato nel grado di breve) e NDX sembrano posizionati su onde diverse che hanno un minimo comune denominatore: è iniziata una fase di alta volatilità con le sequenze successive di onde quattro - cinque / quattro - cinque / quattro - cinque, ma il trend di fondo è ancora bullish. 




Il DAX è poco chiaro e più a rischio considerato che è molto vicino al top.


Settimana positiva ma interlocutoria per il FTSEMIB, con patterns che diventano più nebulosi;
prendendo per valida l'ipotesi, tutta da verificare , che ci si trovi nell'onda 5 minute della 3 minor della (1) intermedia, l'evoluzione dal minimo dell'8 febbraio (bottom di onda 4) è diventata piuttosto intricata; di conteggi validi ne esistono pochi e in questi casi, quando sono pesantemente long come adesso (una dozzina di posizioni al rialzo tra ETF e azioni che impiegano circa l'80% del capitale), propendo per quello più prudente, proposto nel grafico orario, che si sostanzia in un ending diagonal con obiettivo a 20.500 / 20.700.



Buon trading....e stop sempre in macchina!

ElwaveSurfer