"Pensa da uomo di azione e agisci da uomo di pensiero" (Henri Bergson)

ElwaveSurfer

ElwaveSurfer con PART TIME TRADER è affiliato a WALL STREET ITALIA blog

lunedì 26 ottobre 2015

RISALITA ENERGETICA

Nelle borse il rimbalzo prosegue più potente del previsto;
sull' NDX potrebbe essere ormai arrivato (venerdì sembra la seconda candela di un "abandoned baby", conferma o smentita oggi)


 Il DAX, dopo la spinta della scorsa settimana, richiede un aggiornamento del counting; il minimo è già la prima onda intermedia (a)/(w) che potrebbe svilupparsi come flat o sideways complex; ora potremmo essere nella prima 3/c  della  a/w della (b)/(x)


 Il nostro FTSEMIB sembra all'inizio della c/y della b/x quindi un micro-rifiato poi ha la forza di ripartire



Delle posizioni USA venerdì ho chiuso AMAZON, che sviluppa un modello ricorrente; in occasione degli ultimi 3 earning report fa un fortissimo gap up per effetto di una trimestrale migliore delle attese, poi stalla o ripiega nelle settimane successive.


Buon trading.

EWS

venerdì 23 ottobre 2015

IERI DUE SEGNALI

il primo debole, sulla rottura al rialzo del flat corto di onda b/x a 21.538 valido per ingresso in ETF


 il secondo più forte, short EUR/USD alla rottura al ribasso dell' 1-2 / [i]-[ii] di 1.13


bene il portafoglio USA (che non aggiorno più perchè il tempo è poco e l'interesse degli utenti meno di zero) dato che sono long su una lista di titoli CANSLIM tra cui GOOGL e AMZN (che sulle trimestrali sono in forte rialzo nel dopo borsa), oltre che MANH, OZRK, ORLY, FB, XXIA, PCLN, BGS, VRSK, DY, TSS, ATVI, NKE.

Dettagli sugli scenari nel weekend, oggi ho una giornata campale (devo negoziare la copertura di due posizioni da un paio di milioni l'una).

EWS


mercoledì 21 ottobre 2015

RIMBALZO INCASINATO

La risalita è molto potente, tutti gli indici azionari europei e americani sono in stress, non accennano a rifiatare e i conteggi sono quasi improponibili;
il nostro FTSEMIB  ieri ha abbozzato un possibile ripiegamento con una potenziale [c] della b/x ma non c'è da fidarsi troppo


Il Nasdaq poi ha rotto al rialzo tutte le medie, tipico di una correttiva laterale (stile flat, triangolo o complex sideways) che si riconosce generalmente in fase avanzata, quasi terminale, con scarsa (o nulla) profittabilità operativa.


Nel mio modello, di long o short setup in swing trading non ce n'è ancora traccia.

Calma e gesso.

EWS

lunedì 12 ottobre 2015

NEL BREVE SI RIMBALZA ANCORA E OCCHIO AL PETROLIO

I mercati stanno rimbalzando secondo le attese ma il quadro è ancora poco chiaro.

Negli USA resta il dubbio circa il grado dell'ultimo TOP; Cycle, PrimaryIntermediate?

Di seguito un conteggio riferito al NASDAQ 100, dove il TOP è qualificato di grado Primary


 il labelling è identico all'alternativo esposto nel sito da sempre ma alzato di un grado, e non si può dire che Elliott non torni...


In verità per chi fa swing o anche position trading, quello del grado è un falso problema perchè la direzionalità del trend è la stessa, ciò che cambia è la prospettiva di gain /loss quindi basta intervenire sulla dimensione della posizione e degli stop.
In Europa il DAX è quello maggiormente sotto pressione, che sia per l'affaire VW o perché aveva corso più degli altri;
in sostanza è il più debole, ma anche quello che ha i conteggio più chiari e ancora più spazio di rialzo


Il nostro FTSEMIB è sempre fortissimo (tecnicamente parlando) sebbene appaia vicino ad un top di breve di grado minute ovvero sul vertice dell'onda a/w della b/x minor; in settimana non è da escludere un ritracciamento



c'è anche la variante bearish, ovvero fine del flat 3-3-5 di onda b/x e rapida discesa, ma non si presta alla sincronizzazione dei cicli, quindi ad oggi è poco probabile



Riguardo alle commodities, trova conferma lo scenario rimbalzista sull' ORO
che appare nella 3 della c minor (o della Alt:3 in caso di scenario rialzista)



mentre il PETROLIO è in un momento topico; ha rotto al rialzo la congestione laterale e in settimana sapremo se si tratta del rimbalzo di onda 4 prima della discesa finale o se il bottom di Ciclo A è stato raggiunto il 24 agosto ed è iniziato il nuovo bull market per cui siamo nella Alt:3
Come quest'ultima ipotesi si innesti in un quadro macroeconomico mi è ancora poco chiaro (significherebbe che sta partendo un ciclo di produzione industriale al rialzo soprattutto nelle economie emergenti) tuttavia, in termini operativi, anche in questo caso ci sarebbe tempo per entrare long con un ETC specifico.


Buon trading.

ElwaveSurfer

martedì 6 ottobre 2015

RAGGIUNTO UN PRIMO MINIMO

Il lungo weekend trascorso in collina terminato con i bagordi della festa di compleanno di domenica non mi hanno consentito di aggiornare il blog con il consueto post del lunedì.

Wall Street ha chiuso la settimana scorsa con un movimento importante e significativo che richiede un aggiornamento negli scenari; aumenta la probabilità che l'ultimo top non sia di grado Cycle ma semplicemente di grado intermedio e questo perchè gli indici non stanno scendendo con la forza e il momentum che sarebbe lecito attendersi in prossimità di un massimo di grado elevato;
peraltro il rimbalzo in corso su SPX e NDX è disomogeneo , in quanto sia il pattern che i gradi delle onde appaiono differenziati tra i due indici



Ieri gli indici europei hanno emulato quelli americani e hanno invalidato i patterns di brevissimo termine facendo propendere verso l'ipotesi che il 29 settembre sia terminata l'onda minor;
gli indicatori di ciclo, peraltro, segnalavano già venerdì un minimo su base giornaliera e settimanale (ma con orientamento ancora ribassista sul mensile) e il completamento dei pattern sancisce l'inizio di un rimbalzo.

FTSEMIB
è terminata l'onda a/w minor e si sale con un zig-zag tipo [a]-[b]-[c] della a/w minute della b/x minor.



 DAX: è completata una onda minor che potrebbe essere la c di un zig-zag a-b-c o, con minor probabilità, la 3 di una impulsiva quindi dovrebbe essere iniziato un rimbalzo qualificabile, nel primo caso, come onda x di un doppio zig-zag con obiettivo 10.500 o, nel secondo caso come onda 4 di una impulsiva


In definitiva, prediligo l'ipotesi che sia stato raggiunto un primo minimo importante e che sia iniziato un bear market rally (alias un semplice rimbalzo) quindi che si debba ancora raggiungere il bottom finale di questo mercato orso;
in termini operativi significa che l'apertura di posizioni long è ancora molto rischiosa  ed è meglio star fuori e osservare gli sviluppi.

EWS