"Pensa da uomo di azione e agisci da uomo di pensiero" (Henri Bergson)

ElwaveSurfer

ElwaveSurfer con PART TIME TRADER è affiliato a WALL STREET ITALIA blog

mercoledì 23 aprile 2014

FTSEMIB - Nella nebbia ma si sale

Una bella spinta, non c'è che dire, pure con una finta mattutina che ne ha spiazzati parecchi (me compreso).
Lo scenario rialzista prospettato trova una conferma (inattesa per dimensione) ma, per le ragioni evidenziate nell'ultimo post, rende più nebuloso il conteggio il quale molto probabilmente è errato anche se per ora non trova un sostituto veramente degno.
In pratica, se questa non è una x rimbalzista di una x minor laterale, può essere una nuova impulsiva ovvero una 1-2-3-4-5 anzichè una a-b-c?
Assolutamente si, la faccia ce l'ha ma è la struttura intrinseca che non è chiara.
In questi frangenti contrastati si deve prendere atto che Elliott non da quel valore aggiunto che è capace generalmente di offire.
 




Per chi segue un approccio breakouts, che come ho spiegato più volte non è molto consono all'attuale contesto di mercato, ci sono una quindicina di titoli con ottimi patterns rialzisti.















A questo punto il dubbio è:
entrare long con stop loss stretti rischiando di fare un bel filotto negativo o aspettare una schiarita?
E' una scelta, personale, non facile.

ElwaveSurfer


2 commenti:

  1. ......…………alla faccia della sincerita’ , e faccio riferimento a questa frase :” Una bella spinta, non c'è che dire, pure con una finta mattutina che ne ha spiazzati parecchi (me compreso).
    Finalmente un trader/analista che dice di aver preso una cantonata: in fin dei conti siamo umani e non come alcuni, tanto per non fare nomi tipo
    Gaetano Evangelista, che non ne sbagliano una……l’indice sale….l’avevo detto; scende , l’avevo detto; lo sp500 macina massimi su massimi, l’avevo previsto dal bottom del 2009…….

    Per quanto riguarda l’ipotesi che si stia realizzando una nuova impulsiva 1-2-3-4-5, secondo la tua visione da che livelllo e’ iniziata la 1 ?

    Grazie
    Roberto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Roberto,
      con estrema franchezza, io studio i mercati da vent'anni (1994), prima di qualche blasonato analista (alcuni x la verità sono molto bravi ma non è questo il punto) ma a differenza di loro faccio analisi FINALIZZATA AL TRADING con i miei soldi e NON A VENDERE REPORTS per indirizzare i soldi altrui, e per me conta solo guadagnare il più possibile (se mi va bene) o perdere il meno possibile (se mi va male), il resto sono chiacchere da bar o da "blog ping-pong".
      Inoltre molti si fanno pagare le loro newsletters fior di euro per "illuminare" i propri clienti sulla loro visione di mercato (stile santoni onniscenti), tenendosi sempre molto sul vago, ma NON dicono mai il prezzo d'ingresso, di un uscita in stop-loss o di uscita in profit-taking di un titolo o ETF o assets!
      Se le loro previsioni sono così migliori di quelle altrui, perchè non ci mettono i loro soldi e pubblicano i loro trades in tempo reale nei loro blog ?!?
      b) l' 1 dovrebbe corrispondere con la a e la 2 con la b, ma penso che con lo storno di ieri sia diventato uno scenario poco probabile.
      Grazie.
      A presto
      EWS

      Elimina