"Pensa da uomo di azione e agisci da uomo di pensiero" (Henri Bergson)

ElwaveSurfer

ElwaveSurfer con PART TIME TRADER è affiliato a WALL STREET ITALIA blog

venerdì 28 febbraio 2014

FTSEMIB - Sarà la BCE

Ieri il piccolo storno atteso c'è stato toccando i 20.137 rispetto al target individuato di 20.100.
 
Ora che la correzione sia terminata ovviamente non è dato ancora saperlo.
 
Come ho già scritto  manca il detonatore per la rottura rialzista (o ribassista se  la miccia sarà bagnata) e questi, per ora, ce li hanno in mano soprattutto la FED e la BCE.
 
Ieri Yellen si è dimostrata più prudente sul proseguimento del tapering e WS ne ha giovato con un nuovo massimo storico (non uscendo ancora completamente dalla piccola congestione).
E Draghi, parlando in Germania a casa della Bundesbank, pur negando la deflazione (non lo può dire apertamente altrimenti i padroni di casa si incaxxano) ha ripetuto che è pronto ad agire se l'inflazione resterà bassa (e ieri i dati tedeschi erano proprio in questa direzione).
 
Penso che il mercato azionario europeo non storna perchè si aspetta dalla BCE una ulteriore imminente misura di allentamento della politica monetaria nella riunione di giovedì, che sia taglio tassi o altro.
Chiaro che le borse potrebbero scontare la manovra con un movimento anticipatore quindi allerta e attenzione.
Oggi ulteriore dato anticipatore dell'inflazione.


PORTAFOGLIO

Ingresso in riaccumulazione su SOGEFI (brutto, sembra un failed breakout...)

ElwaveSurfer

Nessun commento:

Posta un commento