"Pensa da uomo di azione e agisci da uomo di pensiero" (Henri Bergson)

ElwaveSurfer

ElwaveSurfer con PART TIME TRADER è affiliato a WALL STREET ITALIA blog

venerdì 29 novembre 2013

FTSEMIB - Forse iniziamo ad esserci

68-39-9-1
Non è un terno al lotto ma il numero degli iscritti (68) - presenti (39) - ammessi (9) al concorso da dirigente che sto preparando da tre mesi; il posto in ballo è uno (1)
Lunedì ho saputo di aver superato le due prove scritte per cui mi sono rintanato nel mio studio per preparare l'orale di martedì prossimo, cercando la massima concentrazione visto che la posta in gioco è molto alta; il vincitore prenderà il mio posto alla scadenza del mio contratto tra 7 mesi, e io tornerò al mio ruolo di 9 anni fa, a metà dello stipendio.
Quindi scusate l'assenza; dal 4 dicembre, comunque sarà andata, avrò nuovamente il tempo di fare analisi e post.
-----------

Le ultime due sedute sembrano promettenti, non per il rialzo che si è registrato ma per la sua struttura, che finalmente sembra impulsiva, ovvero in 5 onde;
per chi segue Elliott, questo è il presupposto minimo per i sani trend rialzisti.
 
Il conteggio che preferisco è il seguente:
terminata la x minor con un complex w-x-y dove la y è un [triangolo] (è una rara variante di Neely), siamo all'inizio della [1] della a della y a formare un doppio zig-zag w (a-b-c dal 28 agosto al 22 ottobre) -  (w-x-y dal 22 ottobre al 26 novembre) - y (a-b-c dal 26 novembre a fine gennaio '14 ?).
 
E' solo una ipotesi; la conferma sarebbe la rottura di 19.500.
 
Nel frattempo il portafoglio ha visto l'ingresso su RETELIT e l'uscita in stop su BANCA PROFILO.
 
ElwaveSurfer


venerdì 22 novembre 2013

FTSEMIB - Conteggio da rivedere

Sono fuori e non riesco ad aggiornare i grafici ma l'ultimo conteggio intraday non va bene; il minimo di ieri che avrebbe dovuto essere onda 2 è inferiore all'origine della 1 e quindi è invalidato;
probabile quindi che si scenda ancora...è una agonia...

Portafoglio; ingresso su RETELIT

ElwaveSurfer

mercoledì 20 novembre 2013

FTSEMIB - La struttura è dubbia.

Giornata pesante, non tanto per il ribasso, quanto per la struttura che mostra l'onda rialzista che è stata stornata; non sembra impulsiva e perciò non appare consona allo scenario rialzista ipotizzato.
Ma a questo punto, non resta che aspettare e vedere cosa succede tra oggi e domani.



A fine seduta è stato eseguito l'ingresso su CREDITO VALTELLINESE @ 1.343 (grafico alla pagina "Portafoglio"); ne avrei fatto a meno ma quando operi con ordini automatici non ti puoi aspettare altro.

ElwaveSurfer





martedì 19 novembre 2013

SEGNALE LONG DA MINIMO DI CICLO?

Ieri è stata una giornata piena di segnali.

Il primo l'ho ricevuto da un conoscente, promotore di una nota banca, che mi invia il seguente sms: "i Bot a 1 anno rendono lo 0,68%, i BTP a 3 anni l'1,79% lordo, il ns conto deposito a 1 anno il 3% lordo per sottoscrizioni entro il 28 novembre. Approfittane".
Lo chiamo e gli chiedo: "Ma perchè non stai dirottando i tuoi clienti sull'azionario? Non pensi che abbia delle interessanti prospettive?".
E lui: "C'è ancora molto scetticismo e fatico a far capire loro che almeno una piccola parte andrebbe investita in Borsa a questi prezzi .... sai molti sono quelli entrati con i fondi nel 2006 e 2007 e sono ancora sotto del 30 - 40% rispetto agli ingressi....".
Li capisco, e questo a riprova del fatto che il cassettista prende spesso delle scoppole e che il "buy and hold" quasi sempre non funziona.

Il secondo segnale lo ricevo da un amico (mio ex cliente di fine anni '90); ha liquidato degli immobili e mi chiede: "metterei qualche soldo in Borsa, fossi in me quali titoli prenderesti?"
Da imprenditore, che finora ha dimostrato un certo fiuto negli affari (e anche parecchio deretano, che non guasta mai), la cosa fa pensare...

Il terzo segnale, il più importante, è quello offerto ieri dall'indice.
Proprio nell'ultimo post riflettevo sul fatto che il mercato era alla ricerca di un minimo, e col movimento di ieri è molto probabile che questo minimo (di grado minor) sia già stato raggiunto sul finire della scorsa settimana.
E anche qui i fattori tecnici rilevanti da considerare sono tre:
> supporto sul ritracciamento composto di Fibonacci del 23.6% / 38.2% rispetto alle ultime due onde rialziste;
> supporto sulla media mobile a 50 giorni (spesso area di accumulazione dei grossi traders istituzionali)
> stocastico veloce 13,5,3 in area di pullback (30 in uptrend)

In termini di Elliott potremmo essere all'inizio della nuova onda rialzista, ovvero nella onda [1] della a minute della y minor della (y) intermedia in forma di doppio zig-zag; primo target a 23.000, tra metà e fine gennaio 2014.
La conferma definitiva di questo scenario si avrà con la rottura di 19.500.




Il mio PORTAFOGLIO, al quale era da aggiungere un ingresso su SAFILO giovedì scorso (sto iniziando ad usare il secondo broker, solitamente dedicato all'obbligazionario, per cui mi ero dimenticato di segnalarlo) sta realizzando una discreta redditività potenziale; 
a parte BANCA PROFILO, e due posizioni aperte e chiuse in perdita su CHL e FIAT (stop loss -5%), le altre posizioni sono ancora in utile, su alcune il gain è di dimensioni rilevanti:

TITOLO
(ordine alfabetico)
prezzo acquisto data acquisto gg/mm prezzo rif  18.11.2013 rendimento lordo % (figurativo)






1 AZIMUT 17,49 02.10 18,19 4,00%
2 BANCA PROFILO 0,248 10.10 0,2389 -3,67%
3 BIESSE (1° lotto) 3,04 01.08 4,77 56,91%
4 BIESSE (2° lotto) 3,208 02.08 4,77 48,69%
5 CARRARO 2,42 03.10 2,798 15,62%
6 CATTOLICA 17,15 15.10 19,84 15,69%
7 CREDEM 4,55 03.10 5,635 23,85%
8 EMAK 0,762 14.10 0,85 11,55%
9 FONSAI - risp B 1,478 03.10 1,747 18,20%
10 ITALMOBILIARE 18,9 02.10 24,6 30,16%
11 LUXOTTICA 38,38 04.10 39,73 3,52%
12 MEDIOBANCA 5,44 02.10 6,31 15,99%
13 SAFILO 15,28 14.11 16,96 10,99%
14 SNAI 0,904 14.10 1,536 69,91%
15 UNICREDIT 5 02.10 5,28 5,60%
16 VITTORIA (1° lotto) 6,94 31.07 8,8 26,80%
17 VITTORIA (2° lotto) 7,94 02.10 8,8 10,83%

Altri titoli interessanti (quelli in corsivo sono molto volatili):


TITOLO prezzo di ingresso >



BANCA POP E/R 7,26



CREDITO VALT 1,342



ESPRINET 5,7



EUKEDOS 0,718



K.R. ENERGY 1,5



LUXOTTICA  40,06



MEDIOLANUM 6,5



RETELIET 0,591



RISANAMENTO 0,2345



SAES GETTERS 0,769



STEFANEL 0,39



UBI BANCA 5,22



Sono al 65% del capitale sull'azionario; se riesco (ammesso e non concesso che l'ipotesi rialzista sia corretta) l'obiettivo è arrivare al 75% - 80% (i primi ingressi che entrano escludono gli altri una volta raggiunto il plafond) perchè ritengo che possa valer la pena essere particolarmente aggressivi; come ho già scritto, è probabilmente il miglior mercato degli ultimi 4 anni.

Ciò non esclude di considerare anche la situazione avversa di un ribasso e data l'esposizione sto valutando una copertura con l'acquisto di una opzione put sull'indice (strike 18.000 su dicembre).

In definitiva, con un potenziale di rialzo di almeno il 20% in due mesi concordo che non ha molto senso puntare su un BOT ma, per le prospettive del momento, forse nemmeno su un conto deposito vincolato; poi, ognuno deve fare i conti con la propria propensione o avversione al rischio (e non deve perderci il sonno).

Buon trading.

ElwaveSurfer

post pubblicato su PART-TIME TRADER , affiliato a Wall Street Italia blogs

----------

I 5 P.S. :


1°) "The trend is your friend until the end".
Seguo un approccio trend-following; apro long generalmente sui breakout di congestioni laterali, occasionalmente sui pullback controllati, mai sui reversal cioè contro-trend (short al contrario);
2°) per un trading profittevole, un ferreo money management e un disciplinato approccio psicologico-comportamentale sono molto più importanti di qualsiasi modello di analisi fondamentale e/o tecnica;
3°) almeno il 50% delle operazioni perdenti (o non vincenti) hanno un colpevole: il trader, che ha commesso un’analisi errata, un ingresso e/o una uscita sbagliati, un colpo di testa per eccesso di ego, un mancato rispetto delle sue regole o degli stops, ecc…; riflettere sempre sui trades fatti , ricordandosi comunque che il mercato, alla fin fine, fa quello che vuole ed ha sempre ragione;
4°) nel trading non esistono nè santoni onniscenti né il sacro graal; nessuna certezza, solo umiltà, duro lavoro, perseveranza, pazienza e disciplina;
5°) pregare (per i credenti) o sperare (per gli atei e gli agnostici) di non incappare nel Black Swan; chi fosse stato long su Wall Street l’11 settembre 2001 non avrebbe comunque avuto scampo …nel trading, come nella vita, la buona o la cattiva sorte sono determinanti !



lunedì 18 novembre 2013

FTSEMIB - Alla ricerca di un minimo

 Il mercato sta cercando un minimo sul ritracciamento di Fibonacci del 38.2% e sull'appoggio alla MM 50 gg.

L'ipotesi del triangolo (e forse anche del sideways) è stata smentita, e con essa prevale l'ex secondo scenario alternativo (rivisto) ovvero il rialzo terminato il 22 ottobre si qualifica come zig-zag minute di onda w minor; da allora siamo in onda x e sembra svilupparsi un flat a-b-c con l'onda c che appare  in corso di completamento (onda [4] o [5] ).

Sperem...

 ElwaveSurfer


mercoledì 13 novembre 2013

FTSEMIB - Sempre in trading range

L'onda in corso appare la [d] di un triangolo o la [x] di un sideways complex dell'onda 4 oppure potremmo essere nella 2°Alt:b
 
L'eventuale rottura rialzista non sembra immediata ma è necessario stare in occhio; sempre determinante la tenuta di 18.663.
 
Il portafoglio è al 60% in azioni, e sono pronto a ricaricare se fa il bullish breakout.

ElwaveSurfer



lunedì 11 novembre 2013

FTSEMIB - Onda 4 lunga oppure...

Lo scenario preferito (ma è anche quello più ottimistico) è che ci si trovi nella 4 della a della (y) Intermediate; in tal caso la 4 potrebbe anche essere finita come [w-x-y] e il mercato potrebbe essere pronto per il rialzo di onda 5 .
Primo alternativo; siamo nella Alt:4 della Alt:c della (y)
Il secondo alternativo, invece, considera questo sideways di grado minor, e non minute, come onda 2°Alt:b ; l'ampiezza temporale dell'attuale congestione troverebbe nel seguente scenario una più valida giustificazione.
 
Il minimo comune denominatore dei tre scenari suddetti è che il mercato è ancora impostato al rialzo.

ElwaveSurfer






venerdì 8 novembre 2013

FTSEMIB - Una brutta seduta

Non è andata proprio secondo le attese, anzi; ad una rottura rialzista ne è seguita una ribassista, veramente brutale, e i triangoli, in questo, sono bastardi per definizione.
Difficile dire se il pattern triangolare sia ancora valido; i dubbi aumentano visto che la presunta onda 4 è andata fuori proporzione (in senso temporale) rispetto alla 2 .
Ora , comunque, l'aspetto più importante è che non rompa, ma soprattutto non chiuda, sotto 18.663

ElwaveSurfer

giovedì 7 novembre 2013

FTSEMIB - Vicini al bullish breakout

Scenari confermati anche se sembra prevalere l'ipotesi del triangolo;
comunque dovremmo essere vicini alla rottura rialzista.

ElwaveSurfer

mercoledì 6 novembre 2013

FTSEMIB - Onda 4 complex o triangolare

Lo scenario principale (ribassista) ha prevalso.
A questo punto potremmo essere vicini al minimo dell'onda [c]/[y] , ma se anche così fosse non è detto che sia finita l'onda 4 perché potrebbe svilupparsi un triangolo e mancherebbero altre due ondate di grado [minuette] al termine della quarta minute.
In sostanza, chi opera in pullback potrebbe ricaricare tra oggi e domani, chi opera in breakout aspetta gli eventi (sul SPX siamo ad un bivio intraday).
Ciao.

ElwaveSurfer

martedì 5 novembre 2013

FTSEMIB - Una quarta complessa

Il minimo registrato ieri è impercettibilmente inferiore a quello della seduta precedente e non avvalora l'ipotesi prospettata nell'ultimo post.
Domani si potrebbe avere un importante segnale di quale dei due scenari prevarrà;
il principale, con un ribasso a completare l'onda c/y di [c]/[y] , oppure il primo alternativo secondo il quale potrebbe essere già completata l'onda Alt:[c]/[y] e quindi la stessa Alt:4 , perciò sarebbe già partito il rialzo (la conferma sarebbe il bullish breakout di 19.369 prima e di 19.501 poi)
Da non escludere ancora il secondo scenario alternativo che prevede l'ipotesi di un triangolo [a]/[b]/[c]/[d]/[e]

ElwaveSurfer


lunedì 4 novembre 2013

FTSEMIB - Onda 4 in corso

La settimana scorsa è stata incentrata sulla doppia prova scritta del concorso pubblico che preparavo da mesi, mercoledì le ho sostenute entrambe.
Poi mi sono preso un long weekend nella casa in collina per recuperare le energie mentali (lo stress è stato pesantissimo) e fisiche (dal malore accusato quindici giorni fa); ho stinato il sangiovese, giocato con le mie figlie, passeggiato col cane, e soprattutto finalmente sono riuscito a dormire. Ci voleva, cacchio, non si può tirare fino al limite per troppo tempo!
Questa settimana, anche se ritorno al lavoro, dovrei riuscire a fare post giornalieri in attesa di sapere se ho superato gli scritti e sarò eventualmente approdato alla prova orale.
Sperema ben...

------------

Dall'ultimo post ha prevalso l'ex scenario alternativo, oggi quindi diventato preferito, secondo il quale dovremmo essere, in termini di Elliott, nell'onda [c]/[y] di un potenziale triangolo o sideways di onda 4 minute di a minor.
Quindi nell'immediato il mercato potrebbe ritracciare ancora un poco ma il trend di breve e medio resta rialzista.
 


 
Il mio portafoglio, a parte due stop loss (CHL e FIAT) e l'ingresso su CATTOLICA , per ora ha tenuto ed è il seguente:
AZIMUT, BANCA PROFILO, BIESSE, CARRARO, CATTOLICA, CREDEM, EMAK, ITALMOBILIARE, FONSAI Risp B, LUXOTTICA, MEDIOBANCA, SNAI, UNICREDIT, VITTORIA ASS.
 
Occhi su BANCO POPOLARE, SAES GETTERS, PRIMA INDUSTRIE, RISANAMENTO, TREVI FIN e resto pronto a ricaricare almeno su BANCA PROFILO

 

ElwaveSurfer

PS: prima o poi posterò qualche grafico anche sui titoli, per ora scusate ma non ho proprio tempo...