"Pensa da uomo di azione e agisci da uomo di pensiero" (Henri Bergson)

ElwaveSurfer

ElwaveSurfer con PART TIME TRADER è affiliato a WALL STREET ITALIA blog

sabato 11 maggio 2013

FOREX: ANCORA GAINS CONTRO YEN E INTERESSANTE LA STERLINA SUL DOLLARO

 La manovra di politica monetaria ultra-espansiva varata dalla BOJ un mese fa, con l'immissione di liquidità per circa 75 Miliardi di dollari al mese (1.400 MLD in due anni) ha accelerato la svalutazione delle Yen sulle principali divise, in primis Dollaro e Euro.
Ma dal punto di vista tecnico, i segnali di indebolimento dello Yen sul USD erano visibili da diversi mesi; i grafici mensile e settimanale evidenziavano il completamento della onda V Cycle di un pattern impulsivo ultratrentennale tramite una quinta onda diagonal che generalmente, secondo la teoria di Elliott, implica una inversione e l'avvio di un potente trend in senso opposto (in tal caso rialzista sul USD/JPY).
Sui grafici weekly e daily è visibile un'onda (3) intermediate della [1] Primary, sviluppatasi da ottobre dello scorso anno, da manuale con una forza incredibile; 





lo scenario principale contempla l'ipotesi di una [iii] di 3 della 5 minor, obiettivo 105,60.



EUR/JPY

Situazione direzionale e strutturale identica per l'Euro sullo Yen;
sul grafico a 4 ore si vede un bel punto d'ingresso in logica breakout giovedì scorso 9 maggio, sulla rottura del flat in onda 3 di 5 minor (o alternativo del triangolo di Alt:4 di 5 ); obiettivo 139.




 

GBP/USD

Interessante, in senso opposto, anche la Sterlina contro Dollaro.
Qui lo scenario di lungo è ribassista, con la rottura di un triangolo di onda [B] di quasi 4 anni.
In settimana, dopo il rimbalzo di onda 2 minor , dovrebbe essere ripreso l'impulso negativo di onda 3 di (1) di [C] .




 
EUR/GBP

Pur mantenendo l'imposta rialzista di medio-lungo termine, nel breve è prevalso lo scenario alternativo che prevede il completamento dell'onda correttiva ribassista c/y della correttiva (b)/(x);
questo cross sta cercando il supporto sul ritracciamento di Fibonacci del 50% del rialzo precedente, se rompe discesa fino almeno a 0.828.





EUR/USD
 
L'Euro sul Dollaro da mesi non offre un trend chiaro; sul lungo termine lo scenario principale considera un triangolo di onda [B] Primary in corso di completamento con la chiusura dell'onda (e);
nel breve l'intonazione è ribassista ma, personalmente, non lo considero un cross interessante, di onda impulsiva non se ne vede ancora traccia.





AUD/USD
 
Il Dollaro australiano, contrariamente alle attese di un paio di mesi fa, non sembra aver ancora completato il triangolo di onda [4] ;
il down move di questa settimana ha determinato la prevalenza dello scenario alternativo ribassista con lo sviluppo dell'onda 3 di c di (e) .






Le precedenti analisi sono pubblicate sull'altro sito, 
alla pagina "Forex".

ElwaveSurfer

Nessun commento:

Posta un commento