"Pensa da uomo di azione e agisci da uomo di pensiero" (Henri Bergson)

ElwaveSurfer

ElwaveSurfer con PART TIME TRADER è affiliato a WALL STREET ITALIA blog

giovedì 24 gennaio 2013

FTSEMIB - Analisi per il 25 gennaio 2013

QUADRO TECNICO
 
Ancora una giornata con movimenti repentini; apertura in gap down con perdita di 120 punti in venti minuti, ripartenza e chiusura vicino ai massimi con 300 punti dal bottom intraday.
In onda cinque (di qualunque grado essa sia) ci sta, nessuna meraviglia, anzi, sommando osservando e analizzando i movimenti degli ultimi giorni, continua a crescere la probabilità che si concretizzi un nuovo scenario, che oggi diventa quello principale, ovvero l'ending diagonal (già ipotizzato ieri).
Oggi, secondo il nuovo main count, siamo nella 5 della [5] della iii pronti (quasi) per una discesa di onda iv ; il dubbio della validità di questa ipotesi è rappresentato principalmente da quella onda 1 che sembra in cinque sottonde (grafici degli ultimi ex post) , mentre l'ending diagonal è, per definizione, un 3 x 5.
Il precedente conteggio principale, 1-2 1-2 , diventa il secondo alternativo (2°Alt:)  perchè implicherebbe una  onda [5] estesa, teoricamente possibile perchè la [1] e la [3] sono equivalenti in ampiezza di punti (ovvero collegate con il rapporto di Fibonacci del 100%) , ma praticamente poco probabile poichè il target sarebbe ad una "altezza" a dir poco imbarazzante (almeno 21.380 = 1.618 * [0]-[3] da [4] , secondo uno dei canoni classici).
Il nuovo primo conteggio alternativo considera l'ipotesi di una onda iv in forma di triangolo ascendente [a]-[b]-[c]-[d]-[e] , già completato con inizio dell'onda v (della 3 o della c minor ) (questo scenario ha lo stesso difetto/dubbio del primo).
Di conteggi possibili (e plausibili) ce ne sono altri ma hanno una "probabilità" di verificazione (per ora) inferiore.
Ricapitolando:
> scenario principale; si inizia a scendere tra pochissimo 
> 1° scenario alternativo; si sale ancora e per parecchi giorni.
> 2° scenario alternativo; si sale veloce per pochi giorni.
Presentata così sembra che le possibilità di salita schiaccino quelle di discesa quindi la strategia più adeguata sarebbe: mantenere long o (addirittura) accumulare.
Se fosse comunque vero (e lo scopriamo sempre dopo...) dal punto in cui ci troviamo aumenta anche la considerazione che deve essere attribuita all'altra faccia della medaglia: il rischio di subire una perdita (o un calo del potenziale rendimento finora registrato).
Vale la pena mantenere o accumulare?
Dipende dal proprio livello di propensione al rischio.
Inizia ad essere un mercato per forti di stomaco.
Personalmente mi prendo fino a domattina per pensarci (anche perchè a stomaco non sono molto forte).

Buon trading.... e prudenza!!!

ElwaveSurfer



 PS: Portafoglio immutato.





Nessun commento:

Posta un commento